Il capo del Governo, Giuseppe Conte, nottetempo, alle 2 diffonde il contenuto del decreto definendo grave la diffusione della bozza.

Ma il decreto è entrato in vigore soltanto dieci ore dopo, con la (anacronistica) pubblicazione in Gazzetta Ufficiale. Quindi anche lui ha anticipato norme tecnicamente non ancora in vigore.giu